Samurai per I sibillini

Lo scorso giugno abbiamo avuto il piacere di accompagnare l’artista giapponese Tetsuro Shimaguchi nel cuore dell’Italia per un viaggio tra Abruzzo, Umbria e Marche alla scoperta di zone bellissime, poco note ai più, per il progetto Code of The samurai presentato con questo video.

La prima tappa di questa avventura è stata la splendida Rocca di Calascio che ci ha letteralmente lasciato a bocca aperta, per la sua posizione perfettamente integrata nella natura, come naturale proseguimento della struttura rocciosa su cui poggia.

Rocca Calascio

Un samurai non può passare inosservato.

Concludiamo le riprese ed insieme alle nostre guide speciali, Tiziana e Roberta di Shambhala Jesi APS, e ci spostiamo verso la meta successiva.

Costa dei Trabocchi

Siamo sempre in Abruzzo, in un luogo romantico specialmente in una giornata in cui la luce ci permette di coglierne tutta la poesia.

Qualche istante di backstage

Ringraziamo Peppe del Trabocco Punta Punciosa per averci accolto.

I Sibillini

Il viaggio si sposta verso le montagne marchigiane, in special modo nelle aree colpite dal terremoto nel 24 agosto del 2016. Esiste un progetto chiamato Diamond Route Japan, che promuove le prefetture Fukushima, Tochigi and Ibaraki, aree duramente colpite nel marzo 2011. Tetsuro Shimaguchi con la sua arte e la sua compagnia è nel cuore di questo progetto. Il viaggio tra i monti Sibillini è tappa naturale per chi sa come l’arte possa essere un potente megafono per far ri-conoscere luoghi speciali.

Guidati da Nadia Buratti, una donna che ama la sua terra con tutte le sue forze e con le compagne di viaggio, Tiziana e Roberta, ci troviamo a scoprire un luogo ferito ma pulsante, vivo nella sua volontà di resistere grazie anche ad un’incredibile propria bellezza.

Nadia con il cuore in mano ci porta a conoscere la sua terra. Ne restiamo tutti incantati.

Montemonaco

Moltissime infine sono state le campane recuperate nel territori da campanili inagibili, crollati i pericolanti: dalla più antica del sec. XII della chiesa di Altino a quelle del XX secolo. 
A partire da questa massiccia presenza nel museo di campane, è nata l’idea di costruire un nuovo simbolico campanile all’esterno del museo, per far risuonare insieme le campane di alcune chiese durante l’arco della giornata: al mattino, a mezzogiorno e alla sera. 

picenotime

Verso il Santuario di Madonna dell’Ambro

Ed è scoprendo la bellezza di queste terre e comprendendo la situazione della comunità di questi monti che nasce l’idea di un dono: un evento! Il 24 agosto 2019, a 3 anni dal primo sisma, lo Spirito dei Samurai renderà omaggio al popolazione della Sibilla.

Evento realizzato in collaborazione con:
Pro Loco Di Montemonaco
Associazione Culturale Peranna di Montemonaco
– Associazione Sibillini Segreti E Sapori
Shambhala Jesi APS
Bedarumica.org
Kamui Samurai Spirit

Con il patrocinio
Parco Nazionale dei Monti Sibillini
Comune di Montemonaco